SLOTMOB FAENZA

Dalla pagina FB slotmobfaenza: il dilagante e irrazionale affidarsi alla “dea fortuna”, sta creando nuove vittime, povertà e dipendenze. Si rovinano famiglie, si riempiono i centri di cura delle ASL, si arricchiscono le multinazionali del gioco d’azzardo e si crea un terreno fertile per l’azione della criminalità organizzata.  Non stiamo più a questo gioco!

Per questo vogliamo agire su tre fronti:

  • richiedere una legge che limiti e regolamenti seriamente il gioco d’azzardo nell’interesse non delle lobby ma dei cittadini, soprattutto i più vulnerabili
  • agire subito, e soprattutto insieme, dando vita ad uno slot mob, recandoci insieme a fare colazione in un bar che ha fatto la difficile e coraggiosa scelta di rinunciare alle slot e/o altri giochi d’azzardo
  • curare il cattivo gioco con il buon gioco, che è sempre unbene relazionale, organizzando, in concomitanza dello slot mob, giochi più sani e divertenti.

 Sabato 29 aprile si terrà a Faenza Slotmob, iniziativa aperta a tutti a favore del “buon gioco”, contro le nuove povertà derivanti dalla dipendenza dal gioco d’azzardo. Il ritrovo è alle ore 16,30 al Café Solito Posto (Via Giuliano da Maiano 36), locale a cui sarà consegnato l’attestato Slot Free (marchio etico).

Successivamente i partecipanti si sposteranno in corteo fino a Piazza del Popolo. Qui alle ore 18,00 si terranno alcuni interventi istituzionali, una partita dimostrativa di Baskin (sport ispirato al basket pensato per permettere a normodotati e disabili di giocare nella stessa squadra) e l’animazione a cura dei Volontari del sorriso.

Vi aspettiamo numerosi!