DI RITORNO DAL FORUM WAHOU!

foto di gruppo quasi al completo!!

“Siamo stati bene”…”Quando lo rifate?” ….”Ho scoperto cose nuove”…..”Ho trovato quasi tutte le risposte che cercavo”…..”Un’attenzione in più al mio essere single non mi sarebbe dispiaciuto”…..”Grazie”……”Grazie”……”Sono stati 3 giorni preziosi”….”Lo rifate il prossimo anno, vero?”…………

Questi sono solo alcuni dei tanti commenti sentiti velocemente domenica 17 durante i saluti, al termine del Forum Wahou… sicuramente un generale entusiasmo e una reciproca gratitudine da parte nostra e da parte di quanti sono intervenuti.

Un po’ di numeri possono rendere l’idea della varietà e ricchezza di questi giorni: 80 i partecipanti fra single e sposi-giovani e adulti della Diocesi, della regione Emilia Romagna (Bologna, Parma, Fidenza, Forlì, Cesena….) e anche fuori regione (Taranto, Cuneo, Verona, Milano, Firenze, Mantova…), 1 relatore esterno all’equipe, 12 i componenti dell’equipe di Misterogrande, 10 i componenti dell’equipe diocesana fra Pastorale Familiare e Pastorale Giovanile, 22 i figli coinvolti nei giochi da 2 baby sitter organizzate dalla Pastorale Missionaria/AMI, indefinito numero fra suore domenicane (GRAZIE a suor Marisa, suor Fiorella, suor Caterina) e laici dell’Istituto Emiliani che ci hanno coccolati con premura, 1 unico linguaggio, quello dell’Amore che unisce e accresce profondamente e 3 giorni per diventare amici! Questi sono alcuni dei tanti doni ricevuti dallo Spirito in questo fine settimana.

Di questo rendiamo Grazie a Dio e dedichiamo queste giornate a Gabriele Frattini che, insieme a sua moglie Silvana, ha donato la nuzialità a fidanzati e sposi mettendosi a servizio della PF diocesana….e che proprio domenica ci ha lasciato dopo un periodo di malattia.

POTETE VEDERE E SCARICARE TUTTE LE FOTO DI QUESTE GIORNATE DEDICATE AL FORUM WAHOU CLICCANDO QUI SOPRA!

c’è DIALOGO e DI@LOGO

Il Comitato zonale ANSPI e i Centri diocesani per la Pastorale Familiare e Giovanile hanno pensato a un breve percorso con un tema che coinvolge da sempre figli e genitori (nel confronto e nello scontro!): la comunicazione fra diverse generazioni.

Una comunicazione che nel tempo è divenuta anche virtuale che, come quella reale, va costruita per divenire costruttiva!

dialogo e di@logo

Il percorso prevede prima un pomeriggio con i figli e poi due serate per i genitori in cui sono previste riflessioni e spunti sui principi educativi per crescere in una ricca sintonia emotiva con i propri figli, attraverso un attento uso del DIALOGO tra genitori e figli e tra figli e propri pari, dove parole e linguaggio del corpo sono elementi fondanti per sciogliere i conflitti e accrescere la sintonia familiare e di gruppo; riflessioni e spunti su come addentrarsi nel giardino delle nuove tecnologie, imparando a riconoscere i pericoli e i nostri comportamenti, prendendo coscienza delle incredibili potenzialità del web, ma solo quando attorno ad esso si costruisce un DI@LOGO innovativo e fondato sui medesimi valori di quello tradizionale.

Durante gli incontri con gli esperti, dottor Stefano Mazzoni e dottoressa Consuelo Zenzani, i bambini, i preadolescenti e gli adulti, potranno accedere a strumenti adeguati alla loro età per sviluppare in modo efficace la capacità empatica anche attraverso l’uso delle nuove tecnologie e sviluppare una coscienza critica che consenta di riconoscere pericoli e di comprendere i segnali e i comportamenti aggressivi sia nel mondo reale che digitale.

PRIMO INCONTRO IN PROGRAMMA: DOMENICA 10 APRILE i bambini e i ragazzi dai 9 ai 15 anni saranno accolti presso il teatro della parrocchia di S. Marco dalle 16,00 alle 19,30 (con merenda inclusa).

Per una migliore organizzazione è gradita la registrazione a segreteria@anspifaenza.it o telef. 0546 22178